“KOUNELLIS TRIESTE”: PRESENTATA OGGI LA MOSTRA DELL’ARTISTA JANNIS KOUNELLIS CHE SARA’ INAUGURATA AL SALONE DEGLI INCANTI – EX PESCHERIA VENERDI’ 6 SETTEMBRE 2013, ALLE ORE 18.00.A CURA DI MARCO LORENZETTI E DAVIDE SARCHIONI – APERTA AL PUBBLICO DAL 7 SETTEMBRE 2013 AL 6 GENNAIO 2014 (da lunedì a venerdì, 11.00-13.00/17.00-20.00.Sabato, domenica e festivi, 10.00-20.00)

“Ringrazio gli sponsor, i partner e tutti coloro che hanno risposto all’appello contribuendo alla realizzazione di questa importante esposizione – ha sottolineato il Sindaco di Trieste Roberto Cosolini durante la conferenza stampa di presentazione avvenuta stamane -. Fare squadra, sia dal punto di vista economico sia per quanto riguarda gli operatori culturali del territorio, è uno degli imperativi vincenti che l’Amministrazione comunale porta avanti quotidianamente e spero che questo modo di attivarsi si ampli grazie all’emozione che susciterà un artista del calibro di Kounellis, facendo comprendere l’importanza di investire a Trieste con progetti di qualità. Grazie a Jannis/Giovanni Kounellis, per il risultato dell’opera frutto dell’emozione provata per questa città, per rendere i triestini nuovamente orgogliosi di quanto c’è e di quanto sono capaci di offrire per costruire una Trieste bella, intelligente, che sappia spazzare via quella vecchia, rancida che oggi mostra ancora qualche artiglio”.

“Questo è un grande evento di arte contemporanea. Già questo è uno straordinario successo per Trieste. Kounellis ha una notevole forza suggestiva in grado di diventare ‘bottega’ perché richiede collaborazioni diverse, impossessandosi dell’anima, della natura dello spazio e delle sue funzioni. Questo è accaduto nell’ex Pescheria. Un luogo che ‘si svela’ per ciò che è realmente, con la storia, la cultura che Kounellis ha saputo cogliere mediante la sua capacità artistica. La prima volta che ho sentito parlare di questa mostra è dal Capo di Gabinetto Miryam Taucer. E’ proprio grazie alla sua tenacia e costanza nel portare avanti questo impegno, questa eccezionale avventura, che oggi è qui Kounellis. Accanto a lei, il direttore dei Civici Musei Maria Masau Dan e tutto lo staff museale. Senza dimenticare i preziosi sponsor, Generali, Calligaris e il mediapartner Il Piccolo, Edi Kante, la Comunità Greca di Trieste e Illy Caffè.

2013_24852 stampa PD

Marco Lorenzetti riprendendo il concetto dell’assessore Miracco: “Il successo è che è successo. L’opera realizzata da Kounellis a Trieste ti fa sentire più vicina al luogo, non solo per gli addetti ai lavori e chi di arte ne capisce, ma soprattutto per chi se ne avvicina anche per la prima volta. La capacità di questo autorevole artista è quella di saper dialogare scovando le ‘icone’ del luogo. Questo è il segreto”.
“L’installazione di Trieste è una delle più imponenti mai realizzate da Kounellis – ha detto Davide Sarchioni -. Un’opera pittorica enorme, che si articola nello spazio, ma che nasce da un’azione, una volontà, che dialoga con il luogo e la sua identità storico-culturale. Per capire cos’è il presente. Perché le stratificazioni del passato producono attualità. E l’utilizzo dei vecchi banchi del pesce vuole proprio rendere questa idea: appropriarsi di frammenti di storia del luogo entrando nel suo meccanismo sociale. E’ il concetto del presente che vive come nuova possibilità di un futuro. Kounellis riesce così a dar voce ed efficacia ad un’istituzione culturale delicata e drammatica”.
Jannis Kounellis ha ringraziato il Sindaco Cosolini e tutti coloro, in primis gli amici curatori, per avergli permesso di concretizzare ancora un suo lavoro. “E che sia fatto a Trieste, una città con la sua particolarità, i suoi ‘odori speciali’, mi rende felice. E’ stata portata a termine per le sua gente, che avevo sempre in mente..E grazie alla volontà di un ‘realista’ quale sono, che vuole scoprire la verità della tradizione. Mi auguro che piaccia a tutti”.
La mostra sarà inaugurata venerdì 6 settembre, alle ore 18.00, al Salone degli Incanti-ex Pescheria di Trieste (Riva Nazario Sauro 1). Visitabile dal 7 settembre 2013 al 6 gennaio 2014, da lunedì a venerdì, 11.00-13.00/17.00-20.00. Sabato, domenica e festivi, 10.00-20.00

RF/

Allegato [.pdf]