Appuntamenti Audace Bonelli

Visite/lezioni guidate

Oltre ogni frontiera. viaggio attraverso i mondi del fumetto Bonelli

Laboratori per bambini dai 6 ai 12 anni

“fumetti…amo”

tutte le domeniche – ore 11
durata indicativa 1h e 30’
a cura di
Accademia di fumetto, arti grafiche, design e moda di Trieste
con
Mario Cerne – Ilenia Bossi – Laura De Stefani – Zivorad Misic – Raimondo Pasin – Paola Ramella – Giulio Riosa – Luca Vergerio
tutte le domeniche – ore 11
durata indicativa 1h e 30’
a cura di
Associazione Working Art
con
Rita Marizza – Sabrina Aleffi – Sara Boccardelli – Flavia Lachin – Fenia Michailidou – Furio Ogrisi – Lara Savron – Caterina Stolfa

Work-in-COMICS

A corollario della mostra il Comune di Trieste, in collaborazione con l’Associazione Working Art, propone dei workshop sul fumetto “Work-in-COMICS” rivolti a bambini e ragazzi e articolati su tre giornate:

  • - per bambini/e dai 6 ai 10 anni: 16, 23 e 30 gennaio 2013 – dalle 17 alle 19
  • - per ragazzi/e dagli 11 ai 14 anni: 6, 20 e 27 febbraio 2013 – dalle 17 alle 19.

Partecipazione libera fino ad esaurimento dei posti disponibili (massimo 15 partecipanti) – prenotazione obbligatoria al n. 040 3226862.

CICLO DI INCONTRI TEMATICI

Serie di incontri, organizzati dal Comune di Trieste e curati da COMICON in collaborazione con La Cappella Underground, con sceneggiatori e disegnatori di collane famose come Tex, Zagor, Martin Mystère, Dylan Dog e Nathan Never.

Orario degli incontri: ore 18.00
ingresso libero, presso Ex-Pescheria-Salone degli Incanti

Calendario incontri

25 gennaio: Scrivere e disegnare fantascienza in Bonelli: incontro con gli autori di Nathan Never.
Intervengono Glauco Guardigli, Davide Rigamonti, Romeo Toffanetti, Mario Alberti.

1° febbraio: Le Storie e il nuovo corso della Bonelli.
Intervengono Roberto Recchioni, Alessandro Pastrovicchio.

8 febbraio: Zagor e l’infinita avventura.
Intervengono Moreno Burattini, Emanuele Barison
Moreno Burattini, sceneggiatore. Dopo aver scritto numerose storie di Cattivik e Lupo Alberto, è divenuto uno dei principali sceneggiatori di Zagor per la Bonelli. Dal gennaio 2007 è il curatore (editor) della collana. Ha scritto diversi saggi sul fumetto. Ha vinto il Premio ANAFI, il Premio FUMO DI CHINA e il Gran Guinigi nel 2003. Emanuele Barison, disegnatore e regista, pubblica nei primi anni Ottanta La storia di Nuvolari. Alla fine degli anni Ottanta crea per Il Messaggero dei Ragazzi il personaggio di Alex il Britanno. Nel 1989 comincia a lavorare per la Disney firmando alcune storie di Topolino. Da qualche anno collabora con la rivista francese “Pif”. Nel 2011 inizia la collaborazione con la Bonelli, per la quale disegna le storie di Zagor.

15 febbraio: Fumettisti in TV: i fumetti Bonelli raccontati alla Televisione.
Intervengono Alessio Danesi e Leomacs – proiezioni di documentario televisivo.
Alessio Danesi classe 1977, l’anno dei Depeche Mode, dell’album The Clash, dell’Atari 2600 e di Guerre Stellari. Da sempre lavora in una redazione e ora ne dirige una: la RW-Lion, casa editrice di Batman in Italia. Ha scritto “Fumettology”, il programma tv sul fumetto italiano, nel 2013 su Rai5.
Leomacs disegnatore, nel 1993 esordisce sulle pagine di “Dark Side”. Il grande debutto avviene nel 2003, alla Sergio Bonelli con un episodio di Nick Raider. Nel gennaio del 2009 esordisce con una storia di Tex e nel 2011 entra ufficialmente nello staff del fumetto con la storia “Mondego il killer”. Nel 2012 realizza i disegni per una storia di Dylan Dog, pubblicata sul “Color Fest 9” e dal titolo “Anime senza pace”.

22 febbraio: Gli eroi non muoiono mai? Intervengono Tito Faraci e Franco DeVescovi.
Tito Faraci fumettista, emerso nella metà degli anni Novanta, è stato autore di varie storie per Topolino, PKNA, Dylan Dog, Martin Mystère, Zagor, Lupo Alberto, Diabolik, Nick Raider e Magico Vento, nonché dell’Uomo Ragno, di Devil e Capitan America (è uno dei primi scrittori italiani ad essersi confrontato con personaggi dei comic statunitensi, della Marvel Comics nello specifico).
Franco Devescovi, disegnatore, entra nel mondo del fumetto nel 1969 per le testate della Casa Editrice Universo, con cui collaborerà a fasi alterne per quasi 20 anni, cimentandosi in tutti i generi. Fra il 1971 e il 1976 lavora per Il Corriere dei Ragazzi. Nel 1990 approda alla Sergio Bonelli Editore entrando a far parte dello staff di Martin Mystere, divenendone in breve una delle matite simbolo.

1° marzo: Eclettismo e serialità: due autori dentro/fuori la gabbia Bonelliana. Intervengono Paolo Bacilieri e Giacomo Pueroni.
Paolo Bacilieri, disegnatore e sceneggiatore, inizia la carriera collaborando con Milo Manara. Ha pubblicato il suo primo fumetto nel 1982. Tra le sue opere principali, ricordiamo Barokko (Casterman), Durasagra-Venezia über alles, The SuperMaso attitude, Zeno Porno, La magnifica desolazione, Canzoni in A4 (Kappa Edizioni), Adiòs muchachos (con Matz, Rizzoli Lizard), Sweet Salgari (Coconino-Fandango). Dal 1998 scrive e disegna fumetti per la Sergio Bonelli Editore, ha collaborato alle serie Napoleone e Jan Dix. Nel 2012 ha pubblicato Sul pianeta perduto, nella serie “Romanzi a fumetti”, sempre per Bonelli.
Giacomo Pueroni inizia disegnando strisce umoristiche e parodistiche basate su serie fantascientifiche. Nel 1996 viene arruolato nello staff di Zona X della Bonelli. Nel 2006 disegna Harry Moon. Da allora ha pubblicato per altri editori, come Arcadia e Coniglio. Oltre a questo, è ormai da qualche anno impegnato anche nel progetto autoprodotto Anjce, per cui scrive e disegna una storia a numero.

3 marzo: ore 17.00 – Auditorium Museo Revoltella: proiezione del documentario “Come Tex nessuno mai” .
Interviene il regista Giancarlo Soldi
Giancarlo Soldi, regista, realizza il primo cortometraggio nel 1979. Nel 1992 realizza Nero, scritto con Tiziano Sclavi, l’autore di Dylan Dog. Nuvole parlanti (2006) è un documentario sui fumetti trasmesso ne La storia siamo noi. Nel 2007 su RaiSat Premium vanno in onda 6 puntate: I Fumetti e noi. Nel 2009 realizza il documentario Graphic Reporter sul giornalismo a fumetti.